La fisioterapia sportiva tratta una qualsiasi patologia che interessi uno sportivo agonista (e ancora di più uno sportivo professionista)  assume un significato particolare, poiché, in un contesto di alta competitività, l’interruzione dell’attività e la conseguente assenza dalle gare, genera nell’atleta stress ed insicurezza.

Il recupero della perfetta efficienza fisica in tempi brevi e soprattutto in tempi certi è uno dei principali problemi.

Di conseguenza la gestione della patologia invalidante necessita un approccio multidisciplinare in cui concorrono differenti professionalità: dal medico dello sport al dietologo, dallo psicologo all’ortopedico e al fisioterapista.

La fisioterapia sportiva, adatta non solo a professionisti dello sport, ma anche a semplici amatori o anche a chi, pur non praticando sport, desidera ottimizzare i tempi di ritorno alle normali attività quotidiane, prevede tra l’altro tecniche finalizzate alla prevenzione degli eventi traumatici, alla diagnostica delle prestazioni o a test per l’analisi della forza o della resistenza.

Gli sportivi professionisti maggiormente trattati:

  • Calciatori

  • Ciclisti

  • Golfisti

  • Pallavolisti

  • Giocatori di Basket

  • Rugbisti e football americano

  • Rematori (canottaggio, canoa...)

  • Nuotatori

  • Scalatori e arrampicatori

  • Podisti

FISIOTERAPIA SPORTIVA